Skip to content Skip to left sidebar Skip to right sidebar Skip to footer

Senza categoria

Definita la lista dell’Ufficio Legale di Addiopizzo Messina

A seguito dell’avviso pubblico per il rinnovo dell’Albo Avvocati di Addiopizzo Messina, pubblicato lo scorso 30 giugno 2022, si è conclusa la procedura di selezione che ha definito e costituito l’Ufficio legale dell’associazione. Ne fanno parte i seguenti avvocati:

  • avv. Bonfiglio Rita;
  • avv. Caradonna Salvatore;
  • avv. Di Bella Natalia;
  • avv. Lorito Antonio;
  • avv. Picone Patrizia;
  • avv. Ribaudo Fabrizio.

Il Comitato Addiopizzo Messina ringrazia i legali che hanno collaborato nello scorso biennio e quanti hanno avanzato la propria candidatura per il biennio 2022-2024.

Visita istituzionale del Comitato Addiopizzo al neo Questore di Messina Gabriella Ioppolo

Una rappresentanza del Comitato Addiopizzo Messina è stata ricevuta il 4 giugno 2022 dal Questore di Messina, dott.ssa Gabriella Ioppolo, in visita istituzionale di cortesia.

I volontari dell’associazione antiracket hanno formulato gli auguri alla neo Questore, garantendole il pieno sostegno e la collaborazione nel comune interesse a promuovere i valori della legalità e della giustizia sociale. Durante l’incontro si è convenuto sulla necessità di sostenere ed incoraggiare le denunce, consapevoli della pervasività del fenomeno estorsivo sui territori della città e della provincia di Messina. La dottoressa Ioppolo ha espresso parole di apprezzamento per il movimento di Addiopizzo presente a livello regionale nelle città di Messina, Palermo e Catania.

Gabriella Ioppolo, Questore di Messina

Ricordiamo come i rapporti tra il Comitato e le forze di polizia sono basati sul reciproco riconoscimento nell’azione di contrasto al fenomeno del racket e del pizzo in città e nella formazione delle giovani generazioni ai temi della legalità, del rispetto degli altri e della libertà del fare impresa.

La delegazione di Addiopizzo Messina ha fatto dono al Questore di alcuni prodotti di Libera Terra, del libro di don Terenzio Pastore, presidente emerito dell’associazione, e di una sacca in tessuto con in calce la frase “dobbiamo essere il cambiamento che vogliamo vedere”.

Amministrative di Messina, candidati Sindaco a confronto

INCONTRO A MESSINA CON I CANDIDATI A SINDACO, PROMOSSO DAL COMITATO ADDIOPIZZO MESSINA E DAL PRESIDIO DI LIBERA “NINO E IDA D’AGOSTINO”.

Mercoledì 8 giugno prossimo, presso il Liceo Maurolico di Messina dalle ore 9.30 alle 11.30, si terrà un incontro con i Candidati a Sindaco per la Città di Messina organizzato dal Comitato Addiopizzo Messina, dal Presidio di Libera “Nino e Ida D’Agostino” insieme a numerose altre  realtà cittadine.

Grande spazio a temi della promozione umana, dei diritti, della giustizia sociale, della povertà educativa e ancora, del racket e delle estorsioni, del gioco d’azzardo e della partecipazione di tutti e tutte alle scelte che contano. Le finalità sono quelle di ascoltare le opinioni e le risposte di tutti i Candidati sui temi specifici e i contributi raccolti in questi giorni dalle organizzazioni promotrici. Per i cittadini, le cittadine e le organizzazioni che vorranno contribuire con le proprie sollecitazioni, i promotori mettono a disposizione, entro il 5 giugno, l’indirizzo mail presidioliberamessina@gmail.com

La scelta e la disponibilità del Liceo Maurolico e della sua Dirigente scolastica, prof.ssa Giovanna De Francesco, a ospitare questo momento incontrano il desiderio da parte dei promotori di sottolineare l’attenzione alla scuola e al mondo giovanile che chi amministra una città dovrebbe avere. La rete di associazioni aderenti a questa iniziativa, infatti, esprime una profonda preoccupazione per i dati emersi sulla situazione giovanile e minorile in città, a cui si aggiunge il problema dell’accessibilità di tutti e tutte ai diritti. La politica ha una grande responsabilità in questo. Da qui inoltre la necessità di dare sostanza al Regolamento Antimafia comunale, approvato nel novembre del 2017 e ancora inattuato.

Psyco-Caffè, programma incontri

Riprendiamo alcune attività presso la sede di Via Roosevelt, tenendo conto delle continue evoluzioni del quadro emergenziale.
Primo appuntamento lo Psyco-Caffè, una iniziativa pensata per approfondire temi legati al fenomeno mafioso in chiave di lettura critica e metacognitiva a cura della nostra socia Liliana Crisafulli.
Quanti sono interessanti comunichino per tempo la loro adesione. Capienza massima 9 persone munite di gree pass rafforzato e mascherina FFP2. E’ previsto un contributo alle spese quale liberalità di 12,00 euro.